Crea sito
Luoghi storici
LUOGHI DI INTERESSE STORICO

LA "BUSSOLA" AL CENTRO DELLA SICILIA
L'ottagonale torre di Federico ad Enna.
L'archeoastronomia e l'ancestrale tradizione celtica dei megaliti

ALCATRAZ
In spagnolo Alcatraz significa "Sula", il nome di un uccello marino che popolava l'isola.
Fu soprannominata "The Rock", poichè un alta percentuale dell'isola è costituita da roccia o "The Bastion", la fortezza, perchè si diceva fosse impossibile evaderne.

CASTELLI
L’origine risale all’Imperatore Adriano, un quadrilatero cinto da mura merlate con argini e torri, all’origine indicava i piccoli presidi fortificati ai confini dell’impero.

COPAN: la citta Maya
Era l’8 marzo dell’anno 1576, quando don Diego Garcia de Palacio indirizzò una lettera a Filippo II, re di Spagna, per informarlo della scoperta di meravigliose rovine in una località dell’attuale Honduras che le popolazioni indigene chiamavano Copán.

DEVIL'S ISLAND
L'Isola del Diavolo è la più piccola e la più settentrionale delle Isole du Salut, al largo della costa della Guyana Francese, un tempo sede di un famigerato penitenziario che ospitò, fra gli altri, anche Alfred Dreyfus.

LABILELA' (Etiopia)
Splendide chiese di bellezza pari alle grandi cattedrali medioevali, sono state scolpite nella roccia dalla fede copta.

RENNES LE CHATEAU
Nominato parroco nel 1885, della chiesa di Rennes-le Chateau, minuscolo villaggio nel Sud della Francia, portò il suo segreto nella tomba.

STONEHENGE
In Gran Bretagna, nella pianura di Salisbury, si trova il complesso di Stonehenge

TADRAT di ACACUS
Nel Wadi Sughd, in prossimità di una delle rare pozze di raccolta dell’acqua piovana, nascoste nei meandri dell'Acacus si trova una parete di roccia levigata dal vento, sulla quale generazioni di Tuareg hanno lasciato messaggi alle carovane che sarebbe passate di lì dopo di loro.

TEMPLI MEGALITICI DI MALTA
Molte scoperte archeologiche sono il frutto di coincidenze fortuite e proprio una di queste coincidenze permise all’archeologo maltese Themistocles Zanmit, nel 1913, di scoprire il tempio megalitico di Taxien, quando sentì un contadino lamentarsi per la presenza di grossi massi sul suo campo nella zona del villaggio di Paola.

TIMGAD (Algeria)
Un misero villaggio sperduto nella piana desertica dei monti Aurés è tutto quello che rimane della fertile vallata che nell’antichità vedeva crescere rigoglioso il grano e regalava abbondanti raccolti d’olive per la produzione di un olio apprezzato anche a Roma.

Se pensi che questo sito ti abbia fornito
utili informazioni sostienilo donando un libero contributo.

Salvo preventiva autorizzazione scritta, è vietata la riproduzione, anche parziale e con qualsiasi mezzo, dei suddetti testi o materiale