Crea sito
Asburgo - Dinastia

ASBURGO

La dinastia degli Asburgo è legata alla storia dell'Austria fin dal 1282.
Ampliò i propri domini, costituendo un vasto Impero, grazie alla propria politica matrimoniale, riuscendo a dominare l'Europa fino al 1918.

Gli Asburgo, che avevano avuto tra gli imperatori del Sacro Romano Impero Rodolfo I e Alberto I, ottennero il titolo imperiale con Alberto V duca d'Austria, il quale nel 1438 divenne imperatore con il nome di Alberto II.

Con Federico III l'Austria passò da ducato ad arciducato e da questo momento in poi l'unico titolo riconosciuto sarà quello di imperatore.
Nel 1804 con di Francesco I il titolo diviene quello di Imperatore d'Austria.
Tra i possedimenti della Corona non vanno senz'altro dimenticate la Spagna (retta dal 1516 al 1700), Milano (austriaca dal 1706 al 1859), Verona, il Granducato di Toscana (con il ramo collaterale dei Lorena), Napoli (1706 - 1734) e la Sicilia (retta dal 1718 al 1740), sulle quali la dinastia imperò in vari periodi.

 L’orribile notte nel castello di Krumau

Il dramma di Mayerling: l'impossibile amore tra Rodolfo e Mary Vétsera